Anreise
Abreise
|
|
|
|
|
ITA | ENG | FR | PT | RU | CH

Cosa vedere a Spello in un giorno


Cosa vedere a Spello in un giorno

La cittadina di Spello, che gli antichi romani chiamavano “Splendidissima Colonia Julia” è uno dei Borghi più Belli d'Italia, vanta un ricco patrimonio storico e artistico ed è una meta ideale per visite di un giorno in Umbria.

Passeggiando per le strade di questo borgo situato ai piedi del monte Subasio, tra Assisi e Foligno, si possono infatti ammirare testimonianze di epoca romana e medievale, a partire dalle Mura Romane, nelle quali si aprono tre porte: Porta Urbica, Porta Consolare, così chiamata perché segnava l'ingresso in città della via Flaminia, e Porta Venere, di età augustea, con ai lati le due torri di Properzio a pianta dodecagonale.

Percorrendo la strada principale si raggiunge la Chiesa di Santa Maria Maggiore al cui interno si trova la Cappella Baglioni, mirabilmente affrescata dal Pinturicchio. Del Pinturicchio è anche la grande tavola con "Madonna e Santi" custodita nella duecentesca chiesa di Sant'Andrea, situata a pochi passi da Santa Maria Maggiore.

In cima al borgo di Spello c’è il Belvedere, un’antica terrazza panoramica da dove si può godere di uno straordinario panorama sulla valle del Topino e sull'arco collinare che va da Montefalco ad Assisi.

La visita di un giorno a Spello non può concludersi senza vedere Villa Fidelia, una splendida residenza costruita sulle rovine di un santuario romano, circondata da un parco secolare.

L'evento più rappresentativo di Spello è sicuramente l'Infiorata del Corpus Domini, tra Maggio e Giugno, quando le vie del centro storico vengono decorate con veri e propri quadri di arte sacra realizzati con i petali di fiori.

Foto: Wikipedia

Cosa vedere a Spello in un giorno

Cosa vedere a Spello in un giorno

La cittadina di Spello, che gli antichi romani chiamavano “Splendidissima Colonia Julia” è uno dei Borghi più Belli d'Italia, vanta un ricco patrimonio storico e artistico ed è una meta ideale per visite di un giorno in Umbria.

Passeggiando per le strade di questo borgo situato ai piedi del monte Subasio, tra Assisi e Foligno, si possono infatti ammirare testimonianze di epoca romana e medievale, a partire dalle Mura Romane, nelle quali si aprono tre porte: Porta Urbica, Porta Consolare, così chiamata perché segnava l'ingresso in città della via Flaminia, e Porta Venere, di età augustea, con ai lati le due torri di Properzio a pianta dodecagonale.

Percorrendo la strada principale si raggiunge la Chiesa di Santa Maria Maggiore al cui interno si trova la Cappella Baglioni, mirabilmente affrescata dal Pinturicchio. Del Pinturicchio è anche la grande tavola con "Madonna e Santi" custodita nella duecentesca chiesa di Sant'Andrea, situata a pochi passi da Santa Maria Maggiore.

In cima al borgo di Spello c’è il Belvedere, un’antica terrazza panoramica da dove si può godere di uno straordinario panorama sulla valle del Topino e sull'arco collinare che va da Montefalco ad Assisi.

La visita di un giorno a Spello non può concludersi senza vedere Villa Fidelia, una splendida residenza costruita sulle rovine di un santuario romano, circondata da un parco secolare.

L'evento più rappresentativo di Spello è sicuramente l'Infiorata del Corpus Domini, tra Maggio e Giugno, quando le vie del centro storico vengono decorate con veri e propri quadri di arte sacra realizzati con i petali di fiori.

Foto: Wikipedia

Cosa vedere a Spello in un giorno

La cittadina di Spello, che gli antichi romani chiamavano “Splendidissima Colonia Julia” è uno dei Borghi più Belli d'Italia, vanta un ricco patrimonio storico e artistico ed è una meta ideale per visite di un giorno in Umbria.

Passeggiando per le strade di questo borgo situato ai piedi del monte Subasio, tra Assisi e Foligno, si possono infatti ammirare testimonianze di epoca romana e medievale, a partire dalle Mura Romane, nelle quali si aprono tre porte: Porta Urbica, Porta Consolare, così chiamata perché segnava l'ingresso in città della via Flaminia, e Porta Venere, di età augustea, con ai lati le due torri di Properzio a pianta dodecagonale.

Percorrendo la strada principale si raggiunge la Chiesa di Santa Maria Maggiore al cui interno si trova la Cappella Baglioni, mirabilmente affrescata dal Pinturicchio. Del Pinturicchio è anche la grande tavola con "Madonna e Santi" custodita nella duecentesca chiesa di Sant'Andrea, situata a pochi passi da Santa Maria Maggiore.

In cima al borgo di Spello c’è il Belvedere, un’antica terrazza panoramica da dove si può godere di uno straordinario panorama sulla valle del Topino e sull'arco collinare che va da Montefalco ad Assisi.

La visita di un giorno a Spello non può concludersi senza vedere Villa Fidelia, una splendida residenza costruita sulle rovine di un santuario romano, circondata da un parco secolare.

L'evento più rappresentativo di Spello è sicuramente l'Infiorata del Corpus Domini, tra Maggio e Giugno, quando le vie del centro storico vengono decorate con veri e propri quadri di arte sacra realizzati con i petali di fiori.

Foto: Wikipedia

Cosa vedere a Spello in un giorno

Cosa vedere a Spello in un giorno

La cittadina di Spello, che gli antichi romani chiamavano “Splendidissima Colonia Julia” è uno dei Borghi più Belli d'Italia, vanta un ricco patrimonio storico e artistico ed è una meta ideale per visite di un giorno in Umbria.

Passeggiando per le strade di questo borgo situato ai piedi del monte Subasio, tra Assisi e Foligno, si possono infatti ammirare testimonianze di epoca romana e medievale, a partire dalle Mura Romane, nelle quali si aprono tre porte: Porta Urbica, Porta Consolare, così chiamata perché segnava l'ingresso in città della via Flaminia, e Porta Venere, di età augustea, con ai lati le due torri di Properzio a pianta dodecagonale.

Percorrendo la strada principale si raggiunge la Chiesa di Santa Maria Maggiore al cui interno si trova la Cappella Baglioni, mirabilmente affrescata dal Pinturicchio. Del Pinturicchio è anche la grande tavola con "Madonna e Santi" custodita nella duecentesca chiesa di Sant'Andrea, situata a pochi passi da Santa Maria Maggiore.

In cima al borgo di Spello c’è il Belvedere, un’antica terrazza panoramica da dove si può godere di uno straordinario panorama sulla valle del Topino e sull'arco collinare che va da Montefalco ad Assisi.

La visita di un giorno a Spello non può concludersi senza vedere Villa Fidelia, una splendida residenza costruita sulle rovine di un santuario romano, circondata da un parco secolare.

L'evento più rappresentativo di Spello è sicuramente l'Infiorata del Corpus Domini, tra Maggio e Giugno, quando le vie del centro storico vengono decorate con veri e propri quadri di arte sacra realizzati con i petali di fiori.

Foto: Wikipedia