Arrival
Departure
|
|
|
|
|
ITA | FR | DE | PT | RU | CH

La Galleria Nazionale dell’Umbria


La Galleria Nazionale dell’Umbria

Le collezioni della Galleria Nazionale dell’Umbria sono ospitate ai piani superiori di Palazzo dei Priori di Perugia, con ingresso lungo corso VannucciLa raccolta museale, strutturata in un percorso espositivo cronologico sviluppato in 40 sale, occupa una superficie di 4.000 mq disposta su due livelli e comprende una grande varietà di opere che spaziano da dipinti su tavola, tela e murali, alle sculture in legno e pietra, alle oreficerie e tessuti.

Tra i capolavori di epoca medievale e rinascimentale spiccano opere di Arnolfo di Cambio, di Nicola e Giovanni Pisano, Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Benozzo Gozzoli, Piero della Francesca e Francesco di Giorgio MartiniAmpio spazio è riservato agli artisti umbri Benedetto Bonfigli, Bartolomeo Caporali, Fiorenzo di Lorenzo e in, particolare, ai celebri dipinti di Perugino, di Pintoricchio e dei loro allievi e seguaci.

Il percorso, che include testimonianze pittoriche e scultoree del Seicento, del Settecento e dell’Ottocento, tra cui quelle di Pietro da Cortona, Orazio Gentileschi, Francesco Trevisani e Sebastiano Conca, si conclude con esposizioni tematiche dedicate alla topografia perugina dell’Ottocento e alla collezione Carattoli.

Informazioni
  • Telefono: 075 5721009
  • E-mail: gnu@sistemamuseo.it
  • Giorni e orario apertura: 8.30 - 19.30 (feriali e festivi) Chiusura settimanale: lunedì.
Dal 4 aprile al 31 ottobre 2016

Aperta il lunedì dalle 12:00 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).
Dal martedì alla domenica dalle 8:30 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).

Foto: www.turismo.comune.perugia.it

La Galleria Nazionale dell’Umbria

La Galleria Nazionale dell’Umbria

Le collezioni della Galleria Nazionale dell’Umbria sono ospitate ai piani superiori di Palazzo dei Priori di Perugia, con ingresso lungo corso VannucciLa raccolta museale, strutturata in un percorso espositivo cronologico sviluppato in 40 sale, occupa una superficie di 4.000 mq disposta su due livelli e comprende una grande varietà di opere che spaziano da dipinti su tavola, tela e murali, alle sculture in legno e pietra, alle oreficerie e tessuti.

Tra i capolavori di epoca medievale e rinascimentale spiccano opere di Arnolfo di Cambio, di Nicola e Giovanni Pisano, Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Benozzo Gozzoli, Piero della Francesca e Francesco di Giorgio MartiniAmpio spazio è riservato agli artisti umbri Benedetto Bonfigli, Bartolomeo Caporali, Fiorenzo di Lorenzo e in, particolare, ai celebri dipinti di Perugino, di Pintoricchio e dei loro allievi e seguaci.

Il percorso, che include testimonianze pittoriche e scultoree del Seicento, del Settecento e dell’Ottocento, tra cui quelle di Pietro da Cortona, Orazio Gentileschi, Francesco Trevisani e Sebastiano Conca, si conclude con esposizioni tematiche dedicate alla topografia perugina dell’Ottocento e alla collezione Carattoli.

Informazioni
  • Telefono: 075 5721009
  • E-mail: gnu@sistemamuseo.it
  • Giorni e orario apertura: 8.30 - 19.30 (feriali e festivi) Chiusura settimanale: lunedì.
Dal 4 aprile al 31 ottobre 2016

Aperta il lunedì dalle 12:00 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).
Dal martedì alla domenica dalle 8:30 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).

Foto: www.turismo.comune.perugia.it

La Galleria Nazionale dell’Umbria

Le collezioni della Galleria Nazionale dell’Umbria sono ospitate ai piani superiori di Palazzo dei Priori di Perugia, con ingresso lungo corso VannucciLa raccolta museale, strutturata in un percorso espositivo cronologico sviluppato in 40 sale, occupa una superficie di 4.000 mq disposta su due livelli e comprende una grande varietà di opere che spaziano da dipinti su tavola, tela e murali, alle sculture in legno e pietra, alle oreficerie e tessuti.

Tra i capolavori di epoca medievale e rinascimentale spiccano opere di Arnolfo di Cambio, di Nicola e Giovanni Pisano, Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Benozzo Gozzoli, Piero della Francesca e Francesco di Giorgio MartiniAmpio spazio è riservato agli artisti umbri Benedetto Bonfigli, Bartolomeo Caporali, Fiorenzo di Lorenzo e in, particolare, ai celebri dipinti di Perugino, di Pintoricchio e dei loro allievi e seguaci.

Il percorso, che include testimonianze pittoriche e scultoree del Seicento, del Settecento e dell’Ottocento, tra cui quelle di Pietro da Cortona, Orazio Gentileschi, Francesco Trevisani e Sebastiano Conca, si conclude con esposizioni tematiche dedicate alla topografia perugina dell’Ottocento e alla collezione Carattoli.

Informazioni
  • Telefono: 075 5721009
  • E-mail: gnu@sistemamuseo.it
  • Giorni e orario apertura: 8.30 - 19.30 (feriali e festivi) Chiusura settimanale: lunedì.
Dal 4 aprile al 31 ottobre 2016

Aperta il lunedì dalle 12:00 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).
Dal martedì alla domenica dalle 8:30 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).

Foto: www.turismo.comune.perugia.it

La Galleria Nazionale dell’Umbria

La Galleria Nazionale dell’Umbria

Le collezioni della Galleria Nazionale dell’Umbria sono ospitate ai piani superiori di Palazzo dei Priori di Perugia, con ingresso lungo corso VannucciLa raccolta museale, strutturata in un percorso espositivo cronologico sviluppato in 40 sale, occupa una superficie di 4.000 mq disposta su due livelli e comprende una grande varietà di opere che spaziano da dipinti su tavola, tela e murali, alle sculture in legno e pietra, alle oreficerie e tessuti.

Tra i capolavori di epoca medievale e rinascimentale spiccano opere di Arnolfo di Cambio, di Nicola e Giovanni Pisano, Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Benozzo Gozzoli, Piero della Francesca e Francesco di Giorgio MartiniAmpio spazio è riservato agli artisti umbri Benedetto Bonfigli, Bartolomeo Caporali, Fiorenzo di Lorenzo e in, particolare, ai celebri dipinti di Perugino, di Pintoricchio e dei loro allievi e seguaci.

Il percorso, che include testimonianze pittoriche e scultoree del Seicento, del Settecento e dell’Ottocento, tra cui quelle di Pietro da Cortona, Orazio Gentileschi, Francesco Trevisani e Sebastiano Conca, si conclude con esposizioni tematiche dedicate alla topografia perugina dell’Ottocento e alla collezione Carattoli.

Informazioni
  • Telefono: 075 5721009
  • E-mail: gnu@sistemamuseo.it
  • Giorni e orario apertura: 8.30 - 19.30 (feriali e festivi) Chiusura settimanale: lunedì.
Dal 4 aprile al 31 ottobre 2016

Aperta il lunedì dalle 12:00 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).
Dal martedì alla domenica dalle 8:30 alle 19:30 (la biglietteria chiude alle 18:30).

Foto: www.turismo.comune.perugia.it