Arrivo
Partenza
|
|
|
|
|
ENG | FR | DE | PT | RU | CH

La Madonna della Cintola torna a Montefalco

Prenota ora il tuo hotel a Perugia

Scopri le offerte   


La Madonna della Cintola torna a Montefalco

Protagonista del panorama artistico umbro di questa estate è senza dubbio la Madonna della Cintola di Benozzo Gozzoli. Lo scorso 18 luglio è stata inaugurata presso il Museo di San Francesco a Montefalco (PG) l’esposizione della meravigliosa tavola d’altare del 1450, “La Madonna della Cintola”, restaurata per merito del Comune di Montefalco in collaborazione con in  Consorzio Tutela Vini di Montefalco, il museo San Francesco e i Lions Club di Foligno.

L’opera del Gozzoli è stata donata nel 1848 a Papa Pio IX dalle comunità locali ed è custodita nella pinacoteca vaticana; dopo un lungo restauro ha fatto ritorno a casa e sarà esposta al pubblico fino al 30 aprile 2016.

La tempera su tavola dell’allievo preferito del Beato Angelico, è sicuramente una delle opere più riuscite di Benozzo Gozzoli che racchiude in sé le eccelse qualità di decoratore e di pittore di cui l’artista era dotato. Nella parte superiore della pala d’altare è raffigurata la Madonna entro una gloria di angeli che consegna la sua cintura allo scettico San Tommaso come prova della sua Assunzione in cielo a cui l’Apostolo non credeva non essendone stato testimone diretto. La predella, a copertura dello zoccolo inferiore della cornice, contiene invece dei polittici che rappresentano gli episodi più importanti della vita delle Vergine Maria: Nascita, Sposalizio, Annunciazione, Natività di Cristo, Circoncisione di Gesù e Morte della Vergine.

La Madonna della Cintola torna a Montefalco

La Madonna della Cintola torna a Montefalco

Protagonista del panorama artistico umbro di questa estate è senza dubbio la Madonna della Cintola di Benozzo Gozzoli. Lo scorso 18 luglio è stata inaugurata presso il Museo di San Francesco a Montefalco (PG) l’esposizione della meravigliosa tavola d’altare del 1450, “La Madonna della Cintola”, restaurata per merito del Comune di Montefalco in collaborazione con in  Consorzio Tutela Vini di Montefalco, il museo San Francesco e i Lions Club di Foligno.

L’opera del Gozzoli è stata donata nel 1848 a Papa Pio IX dalle comunità locali ed è custodita nella pinacoteca vaticana; dopo un lungo restauro ha fatto ritorno a casa e sarà esposta al pubblico fino al 30 aprile 2016.

La tempera su tavola dell’allievo preferito del Beato Angelico, è sicuramente una delle opere più riuscite di Benozzo Gozzoli che racchiude in sé le eccelse qualità di decoratore e di pittore di cui l’artista era dotato. Nella parte superiore della pala d’altare è raffigurata la Madonna entro una gloria di angeli che consegna la sua cintura allo scettico San Tommaso come prova della sua Assunzione in cielo a cui l’Apostolo non credeva non essendone stato testimone diretto. La predella, a copertura dello zoccolo inferiore della cornice, contiene invece dei polittici che rappresentano gli episodi più importanti della vita delle Vergine Maria: Nascita, Sposalizio, Annunciazione, Natività di Cristo, Circoncisione di Gesù e Morte della Vergine.

Prenota ora il tuo hotel a Perugia

Scopri le offerte   

Scopri la migliore tariffa »

La Madonna della Cintola torna a Montefalco

Protagonista del panorama artistico umbro di questa estate è senza dubbio la Madonna della Cintola di Benozzo Gozzoli. Lo scorso 18 luglio è stata inaugurata presso il Museo di San Francesco a Montefalco (PG) l’esposizione della meravigliosa tavola d’altare del 1450, “La Madonna della Cintola”, restaurata per merito del Comune di Montefalco in collaborazione con in  Consorzio Tutela Vini di Montefalco, il museo San Francesco e i Lions Club di Foligno.

L’opera del Gozzoli è stata donata nel 1848 a Papa Pio IX dalle comunità locali ed è custodita nella pinacoteca vaticana; dopo un lungo restauro ha fatto ritorno a casa e sarà esposta al pubblico fino al 30 aprile 2016.

La tempera su tavola dell’allievo preferito del Beato Angelico, è sicuramente una delle opere più riuscite di Benozzo Gozzoli che racchiude in sé le eccelse qualità di decoratore e di pittore di cui l’artista era dotato. Nella parte superiore della pala d’altare è raffigurata la Madonna entro una gloria di angeli che consegna la sua cintura allo scettico San Tommaso come prova della sua Assunzione in cielo a cui l’Apostolo non credeva non essendone stato testimone diretto. La predella, a copertura dello zoccolo inferiore della cornice, contiene invece dei polittici che rappresentano gli episodi più importanti della vita delle Vergine Maria: Nascita, Sposalizio, Annunciazione, Natività di Cristo, Circoncisione di Gesù e Morte della Vergine.

La Madonna della Cintola torna a Montefalco

La Madonna della Cintola torna a Montefalco

Protagonista del panorama artistico umbro di questa estate è senza dubbio la Madonna della Cintola di Benozzo Gozzoli. Lo scorso 18 luglio è stata inaugurata presso il Museo di San Francesco a Montefalco (PG) l’esposizione della meravigliosa tavola d’altare del 1450, “La Madonna della Cintola”, restaurata per merito del Comune di Montefalco in collaborazione con in  Consorzio Tutela Vini di Montefalco, il museo San Francesco e i Lions Club di Foligno.

L’opera del Gozzoli è stata donata nel 1848 a Papa Pio IX dalle comunità locali ed è custodita nella pinacoteca vaticana; dopo un lungo restauro ha fatto ritorno a casa e sarà esposta al pubblico fino al 30 aprile 2016.

La tempera su tavola dell’allievo preferito del Beato Angelico, è sicuramente una delle opere più riuscite di Benozzo Gozzoli che racchiude in sé le eccelse qualità di decoratore e di pittore di cui l’artista era dotato. Nella parte superiore della pala d’altare è raffigurata la Madonna entro una gloria di angeli che consegna la sua cintura allo scettico San Tommaso come prova della sua Assunzione in cielo a cui l’Apostolo non credeva non essendone stato testimone diretto. La predella, a copertura dello zoccolo inferiore della cornice, contiene invece dei polittici che rappresentano gli episodi più importanti della vita delle Vergine Maria: Nascita, Sposalizio, Annunciazione, Natività di Cristo, Circoncisione di Gesù e Morte della Vergine.

Prenota ora il tuo hotel a Perugia

Scopri le offerte   

Scopri la migliore tariffa »