Arrivo
Partenza
|
|
|
|
|
ENG | FR | DE | PT | RU | CH

Parco Fluviale del Nera

Il parco delle acque


Parco Fluviale del Nera

Il Parco Fluviale del Nera è il "parco delle acque", dei fiumi Velino e Nera, del lago di Piediluco e della cascata delle Marmore.

La sua flora è variegata: olivi, boschi di latifoglie, specie erbacee adatte al pascolo primaverile di bovini e ovini sulle vette più alte e specie arboree e arbustive classiche della macchia mediterranea nelle aree boscose. La fauna si distingue in due categorie: quella dei corsi d'acqua (fra cui la trota fario) e quella di montagna, che annovera molti uccelli rapaci.

Il territorio è inoltre caratterizzato da piccoli borghi fortificati e da castelli sorti nel periodo medievale: Collestatte, Torre Orsina, CasteldilagoArrone, MontefrancoFerentillo, Macenano, Terria e Polino, il comune più piccolo dell'Umbria.

Da visitare

Abbazia di San Pietro in Valle
Museo delle Mummie di Ferentillo
Stabilimento elettrochimico di Papigno, esempio di archeologia industriale e set cinematografico del film La Vita è Bella di Roberto Benigni.

Attività 

Il Parco Fluviale del Nera è il luogo ideale per gli sport acquatici fluviali quali canottaggio, rafting torrentismo, praticabili in massima sicurezza anche da bambini.

Foto:www.parchiattivi.it

Scopri i parchi dell'Umbria

Parco Fluviale del Nera

Parco Fluviale del Nera

Il Parco Fluviale del Nera è il "parco delle acque", dei fiumi Velino e Nera, del lago di Piediluco e della cascata delle Marmore.

La sua flora è variegata: olivi, boschi di latifoglie, specie erbacee adatte al pascolo primaverile di bovini e ovini sulle vette più alte e specie arboree e arbustive classiche della macchia mediterranea nelle aree boscose. La fauna si distingue in due categorie: quella dei corsi d'acqua (fra cui la trota fario) e quella di montagna, che annovera molti uccelli rapaci.

Il territorio è inoltre caratterizzato da piccoli borghi fortificati e da castelli sorti nel periodo medievale: Collestatte, Torre Orsina, CasteldilagoArrone, MontefrancoFerentillo, Macenano, Terria e Polino, il comune più piccolo dell'Umbria.

Da visitare

Abbazia di San Pietro in Valle
Museo delle Mummie di Ferentillo
Stabilimento elettrochimico di Papigno, esempio di archeologia industriale e set cinematografico del film La Vita è Bella di Roberto Benigni.

Attività 

Il Parco Fluviale del Nera è il luogo ideale per gli sport acquatici fluviali quali canottaggio, rafting torrentismo, praticabili in massima sicurezza anche da bambini.

Foto:www.parchiattivi.it

Scopri i parchi dell'Umbria

Il parco delle acque

Scopri la migliore tariffa »

Parco Fluviale del Nera

Il Parco Fluviale del Nera è il "parco delle acque", dei fiumi Velino e Nera, del lago di Piediluco e della cascata delle Marmore.

La sua flora è variegata: olivi, boschi di latifoglie, specie erbacee adatte al pascolo primaverile di bovini e ovini sulle vette più alte e specie arboree e arbustive classiche della macchia mediterranea nelle aree boscose. La fauna si distingue in due categorie: quella dei corsi d'acqua (fra cui la trota fario) e quella di montagna, che annovera molti uccelli rapaci.

Il territorio è inoltre caratterizzato da piccoli borghi fortificati e da castelli sorti nel periodo medievale: Collestatte, Torre Orsina, CasteldilagoArrone, MontefrancoFerentillo, Macenano, Terria e Polino, il comune più piccolo dell'Umbria.

Da visitare

Abbazia di San Pietro in Valle
Museo delle Mummie di Ferentillo
Stabilimento elettrochimico di Papigno, esempio di archeologia industriale e set cinematografico del film La Vita è Bella di Roberto Benigni.

Attività 

Il Parco Fluviale del Nera è il luogo ideale per gli sport acquatici fluviali quali canottaggio, rafting torrentismo, praticabili in massima sicurezza anche da bambini.

Foto:www.parchiattivi.it

Scopri i parchi dell'Umbria

Parco Fluviale del Nera

Parco Fluviale del Nera

Il Parco Fluviale del Nera è il "parco delle acque", dei fiumi Velino e Nera, del lago di Piediluco e della cascata delle Marmore.

La sua flora è variegata: olivi, boschi di latifoglie, specie erbacee adatte al pascolo primaverile di bovini e ovini sulle vette più alte e specie arboree e arbustive classiche della macchia mediterranea nelle aree boscose. La fauna si distingue in due categorie: quella dei corsi d'acqua (fra cui la trota fario) e quella di montagna, che annovera molti uccelli rapaci.

Il territorio è inoltre caratterizzato da piccoli borghi fortificati e da castelli sorti nel periodo medievale: Collestatte, Torre Orsina, CasteldilagoArrone, MontefrancoFerentillo, Macenano, Terria e Polino, il comune più piccolo dell'Umbria.

Da visitare

Abbazia di San Pietro in Valle
Museo delle Mummie di Ferentillo
Stabilimento elettrochimico di Papigno, esempio di archeologia industriale e set cinematografico del film La Vita è Bella di Roberto Benigni.

Attività 

Il Parco Fluviale del Nera è il luogo ideale per gli sport acquatici fluviali quali canottaggio, rafting torrentismo, praticabili in massima sicurezza anche da bambini.

Foto:www.parchiattivi.it

Scopri i parchi dell'Umbria

Il parco delle acque

Scopri la migliore tariffa »